Come Grattugiare un Limone Senza Utilizzare la Grattugia

In questa guida spieghiamo come grattugiare la scorza di un limone senza una grattugia.

Spesso le grattugie che permettono di grattugiare gli agrumi sono costose e non tutti le hanno a casa. Nello specifico, per ottenere un risultato buono può essere necessario comprare una grattugia elettrica professionale, un dispositivo che ha un prezzo piuttosto alto.

Vediamo quindi come risulta essere possibile grattugiare la scorza dei limoni in modo efficace utilizzando strumenti che tutti hanno nella propria abitazione.
Ovviamente con questa tecnica potete grattugiare la scorza di molti altri agrumi.

Immagino che molti di voi saranno già abituati a grattugiare i limoni in questo modo,visto che si tratta di una tecnica antica, ma desidero spiegarla anche a chi non la conosce.

Per ottenere delle scorze grattugiate basta infatti utilizzare soltanto un coltello, meglio se con la lama seghettata
Per prima cosa bisogna lavare in modo attendo l’agrume scelto per poi iniziare a grattugiarlo con la lama seghettata del coltello.
Il consiglio è quello di procedere in modo attento, agendo con la lama su tutta la scorza.

Il vantaggio di grattugiare gli agrumi in questo modo è che non si rischia di grattugiare per errore anche la parte bianca della buccia, che potrebbe dare un gusto amaro ai dolci che si vogliono preparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *