Come Calcolare Somma di Frazioni e Numeri Interi

Quando in una somma algebrica si è in presenza di frazioni si pensa subito che l’unico modo per calcolarla sia quello classico in cui si usa il minimo comune multiplo, ma esiste un caso particolare, che sarà illustrato in questa guida, in cui questo non è necessario: si tratta del caso in cui si ha la somma di un numero naturale e di una una frazione; il numero misto.

Per prima cosa individua il tuo numero misto ovvero la somma di un numero naturale e una frazione; ricorda che il numero misto è dato da una somma algebrica che, a dispetto del nome, può essere una somma o una differenza; il risultato del numero misto può quindi essere un numero intero, o una frazione, positiva o negativa.

A questo punto puoi calcolare il risultato del tuo numero misto che sarà dato da una frazione avente come denominatore lo stesso della frazione contenuta in esso e come numeratore il prodotto del denominatore della frazione e del numero intero sommato algebricamente, tenendo cioè conto del segno, al numeratore della frazione contenuta nel numero misto.

Per chiarirti bene il conetto dai un occhiata al seguente semplice esempio: supponi di avere il seguente numero misto: 3 più 3/4; il risultato di questa somma sarà una frazione che avrà come denominatore il numero 4, e come numeratore il risultato della seguente espressione: (4 per 3) più 3; il risultato finale sarà dunque 15/4. Se il numero misto fosse stato una differenza, invece una somma, il numeratore sarebbe stato (4 per 3) meno 3 e il risultato finale sarebbe stato 9/4.