Come Cucinare Vitello alle Erbe

Questa ricetta propone un secondo piatto decisamente gustoso ed anche ricco, non è leggerissimo ma se i commensali sono ben disposti farai certamente una buona figura. In questa guida ti spiego come mettere in pratica questa ricetta che non è molto complicata.

Occorrente
1 Kg di petto di vitello
4 uova
Spinaci
Prezzemolo e basilico
Olio di oliva
Brodo vegetale
Sale e pepe
Burro
2 fette di prosciutto cotto
Formaggio Parmigiano Reggiano

Gli ingredienti indicati sono per cinque o sei persone, per cominciare dovrai adeguare la carne in modo da poterla poi successivamente arrotolare, sempre se non l’hai già acquistata con questa caratteristica, getta sopra al vitello una spruzzata di prezzemolo e per il momento lascia riposare la carne.

Apri le quattro uova e versale in una padella con il formaggio grattugiato e un po’ di spinaci bolliti in precedenza, amalgama il tutto in modo da ottenere una frittata, adagia poi le fette di prosciutto sulla carne, così come dovrai poi fare con la frittata quando sarà pronta, poi taglia finemente basilico e prezzemolo.

Subito dopo versa il composto a sua volta sulla frittata e aggiungi un po’ di pepe e sale, dopodichè dovrai procedere con l’arrotolare la carne di vitello e per tenerla stretta dovrai usare del filo da cucina, mettila poi in un tegame (abbastanza alto) con olio e burro e falla rosolare ma senza esagerare.

Aggiungi il brodo vegetale nel tegame e lascia cuocere il tutto per oltre un’ora, durante questo lasso di tempo controlla la cottura e volta la carne per farla cuocere uniformemente, quando sarà pronta lasciala riposare un po’ e poi togli il filo, dopo taglia le fette dell’arrosto e deponile in un bel vassoio, ora il piatto è pronto per essere servito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *